Login


Register | Recover Password
 

Farmhouse from the 1950's

€90,000

Scerni, Chieti

In the small village of Scerni and only a few minutes from the town center we have this characteristic farmhouse with outbuildings, a garden with fruit trees and land with vineyards.

The floors are, original characteristic cement tiles on the ground floor and mosaic in the bedrooms .

The home consists of: ground floor with entrance, kitchen, hall and bathroom; on the first floor two double bedrooms and bathroom; there are also 2 rooms attached to the main building for storage use and a detached annex. Garden with  water well; land with vineyard. Also the property has a water well.

Surfaces: house 100 sq.m., warehouses 62 sq.m., garden around the property 1200 sq.m., land 1980 sq-m with vineyards

Utilities: water, electricity, natural gas

Energy Certificate: F ep 262.27

Price: € 90.000

Distances: Pescara airport 75 km, Rome airport 280 km, town center 4 km, Adriatic sea 7 km, sky 80 km

The village of Scerni has a mild climate and rolling hills as a backdrop. The town has a popoulation of just over 3000 inhabitants in the province of Chieti, in the Mountain Community of the Middle Vastese.

Scerni is very renowned for the production of cured meats, wine, oil and Ventricina, an award-winning salami

typical of the Vastese area, now risen to the national limelight thanks to the repeated conquest of the title over
the years of Salami the best in Italy.

What to see in Scerni
If you are wondering what to see in Scerni, the village is absolutely worth visiting, it dates back to the XIV century and was subject to transformations and changes until 1700. In Viale Dante Alighieri you will find the Madonna della Strada, an ancient church dating back to the 14th century.

Furthermore, it is possible to visit the Church of San Panfilo, which dates back to a period before the XIV century.

The building was damaged in 1566 by Turkish incursions and, over the centuries, has undergone several

changes. The bell tower dates back to 1700.

ITALIAN:

Casolare degli anni cinquanta in un piccolo borgo di Scerni e a pochi minuti dal centro paese.
Il casolare è dotato di annessi, di giardino con alberi da frutta e terreno condotto a vigneto.

Originali i pavimenti con le caratteristiche cementine al piano terra e a mosaico nelle camere da letto.

Ideale per casa vacanza, nel relax che regala campagna o come abitazione residenziale in quanto comoda per gli
spostamenti e vicina alla fermata dell’autobus.

Composizione: al piano terra ingresso, cucina, sala e bagno; al piano primo due camere matrimoniali e bagno; 2
locali attaccati al fabbricato principale uso ripostiglio ed un annesso staccato. Giardino con pozzo; terreno con
vigneto.

Superfici: casa 100 mq, magazzini 62 mq, giardino circa 1200 mq, terreno 1980 mq vigneto

Utenze: acqua, luce, gas metano

Ape: F ep 262,27

Prezzo: € 90.000

Distanze: Pescara aeroporto 75 km, Roma aeroporto 280 km, centro paese 4 km, mare Adriatico 7 km, sky 80 km

Scerni, vivere fra colline e uliveti nel Medio Vastese
Clima mite, dolci colline a fare da sfondo, piatti tipici e cultura: tutto questo è Scerni, paese di poco più di 3000
abitanti in provincia di Chieti, nella Comunità Montana del Medio Vastese. Cittadina storica, sede dell’Agenzia
Immobiliare D’Ercole, Scerni ospita una comunità tranquilla e laboriosa, che gode di una natura circostante
rigogliosa e ordinata, segno di una vocazione agricola ancora forte e di un legame con la terra tenace e fruttuoso.
Scerni, infatti, è molto rinomata per la produzione di salumi, vino, olio e della Ventricina, pluripremiato salume
tipico del Vastese, ormai salito alla ribalta nazionale grazie anche alla reiterata conquista, negli anni, del titolo
di Salume più buono d’Italia.

Cosa vedere a Scerni
Oltre alle distese di vigneti e uliveti, la cittadina del chietino offre anche diverse attrattive di tipo
architettonico e culturale. Se vi state chiedendo cosa vedere a Scerni, assolutamente da visitare è il borgo
fortificato, risalente al XIV secolo e oggetto di trasformazioni e cambiamenti fino al 1700. In Viale Dante
Alighieri, inoltre, si trova la Madonna della Strada, antica chiesa risalente al XIV secolo. In Via Arcivescovo de
Risio, inoltre, è possibile visitare la Chiesa di San Panfilo, che risale a un periodo precedente al XIV secolo.
L’edificio è stato danneggiato nel 1566 dalle incursioni dei Turchi e, nel corso dei secoli, ha subìto diverse
modifiche. La torre campanaria risale al 1700.

Visitare Scerni
Una distesa di colline ordinate, agriturismi, luoghi di ritrovo per i giovani: visitare Scerni significa tuffarsi nel
cuore delle campagne vastesi, a pochi chilometri dal mare, con la montagna sullo sfondo. Un ambiente accogliente,
ospitale, ricco di sapori tutti da scoprire: fra i piatti tipici di Scerni ci sono gli n’durciullun, una pasta alla
chitarra molto spessa, solitamente condita con sugo di castrato, ma anche dolci caratteristici come il fiadone, i
tarallucci, le pizzelle, le scrippelle, oppure dolci legati alle festività, come il Cavallo di cioccolata per Pasqua
e i Calcionetti fritti per Natale. Vivere Scerni significa riappropriarsi del contatto con la natura, dei ritmi della
terra, in un contesto allo stesso tempo stimolante e confortevole, a pochi chilometri dai maggiori snodi commerciali
e industriali dell’Alto Vastese.

 

Print

Contact us regarding this listing

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

Back to Top